Come donna di colore, l'ipocrisia della polizia del Campidoglio degli Stati Uniti non mi sorprende affatto

  • Yurii Chill
  • 0
  • 820
  • 198

Il 30 maggio 2020, Kareem Abdul-Jabbar ha scritto un editoriale nel Los Angeles Times durante le proteste per George Floyd in cui affermava: “Il razzismo in America è come la polvere nell'aria. Sembra invisibile, anche se stai soffocando, finché non lasci entrare il sole. Poi lo vedi ovunque. "

E vediamo che l'abbiamo fatto: ieri a Washington DC, quando i suprematisti bianchi di estrema destra e i cospirazionisti Q-Anon si sono fatti strada con i bulldozer nel Campidoglio degli Stati Uniti..

Sono stati accolti con poca o nessuna aggressione da parte della polizia - e questo è terrorismo domestico.

E questa, gente, è l'America.

Ma ieri, guardando le riprese del telegiornale e vedendo i sostenitori di Trump che corrono per il Campidoglio, fino all'aula del Senato: niente di tutto questo mi ha sorpreso. Perché questa è la realtà in un paese costruito sul potere bianco.

RELAZIONATO: Cos'è Telegram? Tutto quello che c'è da sapere sull'app fondata dalla Russia L'estrema destra utilizzata per pianificare le rivolte di Capitol Hill

Il modo in cui i media e la polizia hanno risposto ai "manifestanti" armati (leggi: rivoltosi) mentre sciamavano in un edificio governativo in mezzo alla conferma di un collegio elettorale rispetto al modo in cui le forze dell'ordine hanno risposto alle comunità di colore che si organizzano pacificamente per combattere per una causa reale sono i loro diritti fondamentali fondamentali, come delineato dalla Costituzione, è palesemente razzista e la somma del privilegio bianco.

Non c'erano proiettili di gomma, né carri armati, né uso eccessivo della forza militare. Niente.

Abbiamo visto ex presidenti e persino il presidente eletto Joe Biden condividere la stessa retorica su queste rivolte: "Questa non è l'America", "Questo non è ciò che rappresenta una democrazia americana", "Siamo migliori di questo. "

Ma non sono d'accordo.

Questo è esattamente ciò che è l'America. Questo è esattamente ciò per cui l'America è stata costruita: difendere la supremazia bianca.

E l'America continuerà a incappare in questi problemi, nella stessa orribile situazione che si è verificata ieri se non cambia nulla, se non continuiamo ad avere conversazioni sulla razza.

La storia delle forze dell'ordine risale alla schiavitù. I gruppi di pattuglia furono creati per fermare gli schiavi in ​​fuga, poi furono raffinati al compito di mantenere l'ordine, ma mantenere l'ordine per chi?

È difficile lottare con la storia razzista della nostra nazione, ma non ci può essere progresso senza parlare e confondere quel passato così difficile.

La polizia è addestrata per proteggere i bianchi; non sono addestrati a difendere contro Bianchi.

James Baldwin una volta ha rilasciato un'intervista nel 1969 Lo spettacolo di Dick Cavett. Su di esso, ha detto: “Qualsiasi uomo bianco nel mondo dice di darmi la libertà o di darmi la morte, l'intero mondo bianco applaude. Quando un uomo di colore dice esattamente la stessa cosa, parola per parola, viene giudicato un criminale e trattato come tale ".

Lo abbiamo visto accadere durante le proteste estive di #BlackLivesMatter, gente che marciava per molti neri che erano stati assassinati dalla polizia e dai suprematisti bianchi..

Abbiamo visto l'aggressione.

Abbiamo visto gli arresti.

Abbiamo visto la violenza.

Abbiamo visto persone di colore scomparire da una semplice fotografia sgranata di loro che marciavano pacificamente.

Il razzismo ha sempre riguardato chi ha il potere, chi trae vantaggio da quel potere e chi sostiene quel potere: la risposta a questo era fissata direttamente in tutti i nostri volti ieri.

Il cambiamento rivoluzionario è impossibile finché non iniziamo ad affrontare le forze repressive che hanno afflitto questo paese per oltre quattro secoli.

Non esiste una "grande America".

Iscriviti alla nostra Newsletter.

Iscriviti ora a YourTango's articoli di tendenza, superiore consigli degli esperti e oroscopi personali consegnati direttamente nella tua casella di posta ogni mattina.

L'America non è mai stata fantastica, almeno non per le comunità di colore.

L'America non è mai stata un paese progressista, o uno che ha concesso la libertà tutti.

CORRELATO: 10 libri di autori neri che dovrebbero essere letti nel 2020

Il sistema di polizia è tragicamente costruito sull'ideologia del potere e della corruzione. Le carceri sono un'altra forma di schiavitù istituzionalizzata.

Tutto ciò che sta accadendo in questo momento è il risultato diretto di anni di ignoranza. Anni di costruzione e tentativi di dimenticare.

Guarda questo. pic.twitter.com/1U2bmDgQy0

- Sam Stryker (@sbstryker) 6 gennaio 2021

L'insurrezione avvenuta ieri non è stata il risultato della presidenza Trump, anche se gli ultimi quattro anni non hanno fatto molto per placare le tensioni.

L'insurrezione che è avvenuta è stata il risultato di anni in cui i bianchi hanno permesso ai bianchi di pensare ancora che questo paese sarà sempre il primo per loro.

E per essere chiari: non biasimo i bianchi per questo pensiero: il sistema lo ha permesso.

Posso solo incolpare questo sistema.

Anche quando Joe Biden verrà inaugurato tra tre settimane, i suprematisti bianchi non lasceranno improvvisamente la faccia del pianeta.

Non sono stati creati da Trump eletto nel 2016, allo stesso modo in cui erano sempre presenti quando Obama era in carica.

Sono sempre esistiti e continueranno ad esistere.

Abbiamo visto tutti le foto dei sostenitori di Trump che rubavano dal Campidoglio degli Stati Uniti, un uomo è persino uscito con un podio - proprietà dello Stato.

Ricorda: George Floyd è stato ucciso per una presunta fattura contraffatta.

Jacob Blake è stato colpito sette volte alla schiena mentre cercava di entrare nella sua macchina.

Tamir Rice è stata uccisa in un parco mentre giocava con una pistola giocattolo.

Occorre porre fine alla chiamata all'unità.

Non esiste unità, solo responsabilità.

RELAZIONATO: La vera storia del nostro sistema giudiziario penale razzista e delle persone che hanno giurato di risolverlo

Di tendenza su YourTango:

Chip Gaines è stato alle rivolte del Campidoglio degli Stati Uniti? Guarda la foto che ha i social media che fanno una doppia presa Kim Kardashian sta uscendo con Van Jones? Perché Internet pensa di essere già una coppia Tiffany Trump annuncia il fidanzamento un giorno prima dell'inaugurazione di Joe Biden L'eredità di Melania Trump è quella di una `` pulce narcisistica '', ma non deve esserlo per forza

Nia Tipton è una scrittrice che vive a Chicago. Si occupa di cultura pop, questioni di giustizia sociale e argomenti di tendenza. Seguila su Instagram.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.