Compassion For Meanies 7 modi per capire le persone difficili

  • Patrick Curtis
  • 0
  • 3984
  • 1166

Leggiamo i libri, meditiamo, andiamo a yoga, ci laviamo i succhi e indossiamo perline di mala, ma poi qualche idiota viene a correre lungo la strada in un Hummer e quasi ci uccide sulla nostra bici sana e rispettosa dell'ambiente.

La nostra cognata si comporta come una strega egoista. Un partner un tempo allegro e romantico diventa dispettoso e vizioso dopo una rottura. Gli amici tradiscono. I nostri genitori ci deludono. Qualche idiota lancia un attacco a Starbucks e fa piangere il barista, e ci ritroviamo a desiderare davvero di poter lanciare caffè caldo nella sua stupida faccia.

Tutti questi sciocchi possono davvero bloccare il nostro flusso positivo di Qi, e oh mio Dio, alcuni giorni non sembra proprio che i meschini siano ovunque? Spesso mi chiedo come posso mai raggiungere un piano più alto o calmare la mia mente quando sono circondato da un pacco di casi di noci. Come posso imparare a smettere di reagire a loro e al loro dramma in modo da poter ritrovare la mia pace interiore?

Gesù disse: "Ama i tuoi nemici", e Buddha disse: "L'odio non cesserà con l'odio, ma solo con l'amore". Gandhi, il dottor Martin Luther King, il Dalai Lama e ogni altro grande maestro spirituale che sia mai vissuto è d'accordo.

Sembra bello e semplice in teoria, ma quando si tratta di praticarlo effettivamente, come possiamo trovare la calma e l'amore quando qualcuno si comporta in modo abominevole? Voglio dire, davvero, davvero male?

Per me, questa è facilmente la lezione spirituale più difficile che imparerò mai (e reimparerò, e continuerò ad imparare probabilmente fino alla morte). È super difficile smettere di giudicare e iniziare a capire, ma è una necessità. Dobbiamo avere compassione per le persone difficili. Ma come?

CORRELATI: Le persone con questi 7 tratti comprendono il vero significato della compassione

1. Empatia, empatia, empatia.

Quando riusciamo a comprendere le situazioni da prospettive molto diverse dalla nostra, e quando possiamo veramente sentire da dove viene qualcun altro, a volte il loro comportamento può almeno avere più senso. Sappi anche che capire non significa perdonare.

2. Ripensa a come vedi il male.

A molti di noi è stato insegnato, forse inconsciamente, che il male esiste e che ci sono persone buone e persone cattive. Non è vero. Il concetto di male è un residuo di tempi in cui le persone avevano una comprensione significativamente inferiore della psicologia e dello sviluppo umano. Ma credere nel male è uno schema di pensiero primitivo.

Ciò che la maggior parte delle persone chiama male è in realtà dolore e malattia. La maggior parte delle persone che fanno cose terribili lo fanno perché hanno subito abusi o hanno subito il lavaggio del cervello o non sono state adeguatamente amate. Ancora di più sono semplicemente malati di mente e non possono aiutare le loro azioni. Vivono in costante tormento e si scagliano contro il loro dolore. Anche gli psicopatici, colpevoli dei peggiori crimini, hanno dimostrato scientificamente di possedere strutture cerebrali fisicamente diverse rispetto ai non psicopatici.

Queste persone non sono malvagie in modo soprannaturale; hanno disturbi gravi e terribili che sfuggono al loro controllo.

3. Stabilisci dei limiti seri.

Va bene allontanarsi da situazioni instabili. È salutare allontanarsi dal dramma per respirare, meditare, creare uno spazio calmo e trovare la prospettiva. Smettila di fare progetti con i parenti maleducati. La compassione è molto più facile da coltivare a distanza. Non farti prendere dal caos.

4. Vedere la parte offensiva da bambino.

Se riusciamo a vedere qualcuno che si comporta male come un bambino ferito e frustrato, può essere molto più facile nutrirlo e amarlo. I bambini si scontrano quando sono stanchi, affamati o malati. Ma hanno i loro peggiori capricci quando hanno difficoltà a comunicare i loro bisogni e le loro emozioni.

Iscriviti alla nostra Newsletter.

Iscriviti ora a YourTango's articoli di tendenza, superiore consigli degli esperti e oroscopi personali consegnati direttamente nella tua casella di posta ogni mattina.

La maggior parte degli adulti lancia attacchi per le stesse identiche ragioni, e se possiamo renderci conto che c'è una causa sottostante alle loro azioni negative possiamo capire e forse aiutarli ad alleviare la loro frustrazione.

CORRELATI: 10 tratti della personalità di persone che non possono mostrare compassione

5. Si verificano circostanze attenuanti: permettetele.

La storia del bambino sul treno mi ha cambiato la vita. Ci penso quasi ogni giorno ed è passato così tanto tempo che non riesco a ricordare dove l'ho sentito per la prima volta.

Un bambino è orribile durante un viaggio in treno. Un compagno di viaggio è semplicemente disgustato. Il papà del bambino non sta facendo nulla. Il ragazzo sta peggiorando sempre di più. Il passeggero non riesce nemmeno a crederci. Quindi, il padre del bambino si scusa e dice che la madre del bambino è appena morta il giorno prima. Il bambino è terrorizzato, addolorato, non riesce a capire cosa sia successo e non può elaborare la sua inimmaginabile perdita. Quindi, il comportamento.

Improvvisamente, quello che una volta sembrava fastidioso, disgustoso e come una cattiva genitorialità ora è straziante e completamente comprensibile. Il passeggero che giudica si rende conto del suo errore.

Allora, come siamo come i passeggeri di quel treno quando vediamo persone che fanno cose orribili? Invece di giudicare e infastidirci, proviamo a immaginare cos'altro potrebbe succedere nella vita degli altri. Forse quel coglione di Starbucks ha appena scoperto che sua moglie ha un cancro al seno. Forse suo figlio è andato in overdose la scorsa notte. Non lo sai mai e ricorda che non lo sai mai.

6. Prendi in considerazione il lavaggio del cervello e / o le differenze culturali.

In genere giudichiamo il comportamento degli altri attraverso la lente dei nostri pregiudizi, ma in molti casi le cose che le persone fanno che possono sembrare orribili, sbagliate, ignoranti e cattive per noi sono comportamenti che sono radicati nelle persone dalla loro educazione, che, in un contesto diverso o cultura, sono perfettamente normali e accettabili.

Ciò che può essere un abominio per noi potrebbe essere un atto nobile ed eroico per qualcun altro (o almeno perfettamente normale e insignificante).

7. Ricorda: anche tu hai dei difetti.

Se la compassione per qualcun altro diventa difficile, può essere utile guardare ai nostri errori. E le volte in cui ci siamo comportati in modo dispettoso? Nessuno è perfetto. Ognuno di noi ha fatto un pasticcio, ha commesso errori, ha perso la pazienza e si è comportato come un idiota prima. Come volevamo essere trattati nella stessa situazione? Cosa hanno fatto per noi le altre persone che hanno aiutato o danneggiato quando eravamo in uno stato instabile?

Sii quello d'aiuto. Riduci un po 'l'altra persona.

CORRELATO: Perché chi si lamenta ha bisogno della tua compassione più di chiunque altro

Di tendenza su YourTango:

10 abitudini semplicissime che ti rendono IRRESISTIBILMENTE attraente 11 segni che sei stato allevato da un genitore tossico (e ti sta influenzando ora) come manifestare tutto ciò che vuoi, secondo TikTok

Victoria Fedden è una scrittrice e autrice di "Amateur Night at the Bubblegum Kittikat" e "This is Not My Beautiful Life". I suoi scritti sono apparsi in Real Simple, Chicken Soup for the Soul, Huffington Post, Redbook, Elephant Journal, Scary Mommy e altri. Seguila su Twitter.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su victoriafedden.com. Ristampato con il permesso dell'autore.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Articoli utili relazioni che cambieranno la tua vita in meglio
Vivide storie personali, consigli di esperti, opinioni sulle relazioni, benessere emotivo e autoaffermazione